Tutte le pubblicazioni

Collana Arel - Il Mulino

EUROPA SENZA PROSPETTIVE?Come superare la crisi con il bilancio Ue 2007-2013

Quali sono le prospettive dell’Europa? L’Unione europea ha un futuro, o le difficoltà degli ultimi anni non lasciano spazio per un suo rilancio? L’Europa vive uno dei momenti più difficili della sua storia recente. Dopo il fallimento del referendum francese e olandese, il tormentato accordo sul bilancio Ue 2007-2013 – le «Prospettive Finanziarie» nel lessico comunitario – ha segnato un altro snodo fondamentale del processo d’integrazione, in grado di

Continua a leggere

LA MONETA E LA SPADA La sicurezza europea tra bilanci della difesa e aspetti istituzionali

Oggi più che mai si torna a parlare di difesa comune europea intesa come unica prospettiva in grado di permettere all’Europa di contribuire seriamente alla sicurezza mondiale, soprattutto alla luce del mutato contesto internazionale e delle nuove minacce globali.Il percorso da intraprendere è quello di un’efficacia più rilevante della difesa europea, che vada di pari passo con quello della crescente necessità …

Continua a leggere

UN WELFARE ANZIANO Invecchiamento della popolazione o ringiovanimento della società?

In Italia oggi c’è un over 60 ogni quattro abitanti. Nel 2050 saranno quasi il doppio. Ma è in tutta l’Europa avanzata che la popolazione invecchia a ritmi ancor più veloci rispetto alle stime. Siamo di fronte a un cambiamento epocale nella composizione demografica, e dunque nella organizzazione delle nostre società. L’Italia presenta un quadro demografico ancor più preoccupante, con il quale le scelte politiche sono chiamate a confrontarsi…

Continua a leggere

CINA: LA CONOSCENZA È UN FATTORE DI SUCCESSO

Per non rimanere colti tra l’eccessiva speranza e il conseguente disincanto, tra il miraggio di un mercato sterminato e la delusione delle cifre, è necessario conoscere la Cina nelle sue articolazioni. Oggi il Regno di Mezzo presenta meno misteri, ha perso molta della sua patina di esotismo e di estraneità. L’ingresso nel Wto e la presenza del Paese nello scenario internazionale tendono a omologare la Cina alle regole condivise. Eppure, essa viene ancora perce

Continua a leggere

COSTITUZIONE E REGOLAZIONE Interessi, norme e regole sullo sfruttamento delle risorse naturali

La riforma costituzionale del 2001, imperfetta e spesso problematica se letta insieme alla precedente «riforma Bassanini», è stata interpretata dalla Corte costituzionale con un vigore e una frequenza senza precedenti. Ciò apre un’ampia prospettiva di lavoro per la scienza e per il diritto costituzionale, ma invita le istituzioni e l’ordinamento a ridisegnare numerosi settori o materie la cui identità è stata profondamente rivisitata dal nuovo Titolo V della C

Continua a leggere

L’ESPERIENZA ITALIANA DI FEDERALISMO FISCALEUna rivisitazione del decreto legislativo 56/2000

La riconsiderazione del testo del decreto suggerisce, tuttavia, l’opportunità di qualche intervento correttivo diretto a conciliare i due criteri del finanziamento in base al «fabbisogno» e del finanziamento in base alla perequazione incompleta della capacità fiscale, e per tenere conto degli obiettivi di redistribuzione territoriale che caratterizzano molti degli attuali programmi di finanziamento dell’attività regionale.

Continua a leggere

LIBERI DI SCEGLIERE?Mercati e regole nei settori dell’energia

Come deve essere disegnata la liberalizzazione dei mercati dell’energia? Cosa è necessario fare per garantire che un servizio pubblico liberalizzato, quale la fornitura di energia elettrica e di gas naturale, sia disponibile per i consumatori a un prezzo e a una qualità ragionevoli? Pubblico e privato, mercato e regole, concorrenza e programmazione sono termini necessariamente antitetici? Questi i problemi da cui prende spunto l’analisi del libro…

Continua a leggere

LA COSTITUZIONE AGGREDITA Forma di governo e devolution al tempo della destra

Prima viene la Costituzione; poi, eventualmente, l’ingegneria costituzionale. L’Autore, già presidente della Consulta e massima autorità in materia, lo ricorda preoccupato a lettori ed elettori di fronte al progetto, ormai in dirittura d’arrivo, di revisione costituzionale del centrodestra. All’orizzonte il prevedibile ricorso al referendum oppositivo, secondo quanto disposto dall’art. 138 della Costituzione…

Continua a leggere

L’INTELLIGENZA S’INDUSTRIA Creatività e innovazione per un nuovo modello di sviluppo

Nel dibattito sulla competitività del sistema economico italiano l’unica indicazione su cui vi è consenso unanime è l’importanza dell’innovazione. Perché allora non si è riusciti fino ad oggi a far partire nel sistema italiano un nuovo ciclo di innovazioni? Questo libro, frutto della collaborazione di un accademico e di un consulente di direzione esperto di nuove tecnologie, suggerisce una risposta provocatoria …

Continua a leggere