monografia

L’informatizzazione della P.A. e l’impresa

La crisi che viviamo ci pone di fronte al tema del lavoro e, quindi, alla necessità di fare impresa e, in particolare, di sostenere le attività produttive manifatturiere che sono il pilastro portante dell’economia del paese. Nei due più recenti incontri abbiamo discusso di salvataggio dell’impresa in crisi e internazionalizzazione; il tema di oggi è la semplificazione della Pubblica Amministrazione. L’inefficienza della P.A. è un male endemico lamentato dal cittadino, dall’impresa, dai potenziali investitori italiani ed esteri. Le speranze di semplificazione della burocrazia che si pensava di ottenere dagli impulsi dell’UE sono andate deluse, anzi la situazione è peggiorata; ora, nuove attese sono riposte nella tecnologia. (dalla Presentazione di Antonio Taverna)

SOMMARIO

 

Presentazione, di Antonio Taverna

Arel

 

APERTURA

 

Francesco Merloni – Alberto Bombassei

Presidente Arel Presidente Brembo S.p.A.

 

RELAZIONI

 

Stefano Quintarelli

Presidente del Comitato di Indirizzo dell’Agenzia per l’Italia digitale

Francesco Caio

Amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane S.p.A.

Gianfranco Torriero

Vice Direttore Generale ABI

Maurizio Tamagnini

Amministratore delegato del Fondo Strategico Italiano

Giancarlo Senatore

Partner PwC

 

INTERVENTI

 

Massimo Arrighetti

Amministratore delegato SIA S.p.A.

Alfredo Biffi

Professore Associato di Organizzazione aziendale,

Università dell’Insubria, Varese; professore di

Information Systems Unit, SDA Bocconi

 

CONCLUSIONI

 

Marianna Madìa

Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione