RIVOLTA 2/2021

Se la pandemia ci aveva colti all’improvviso, svuotando le piazze in rivolta che nel 2019 erano tornate a riempirsi e a esprimere la voglia forte di partecipazione, ora che ha allentato la presa i fermenti, le proteste, quando non le vere e proprie manifestazioni di ribellione, hanno riacquisito cittadinanza un po’ ovunque. E allora, rivolta sia.

Presentazione

di Mariantonietta Colimberti

 

Sfera civile e radicalismo: il pendolo

tra “frontlash” e “backlash”

Intervista con Jeffrey Alexander

di Maria Elena Camarda

 

Piazze italiane: movimenti, proteste, terrorismo

Intervista con Donatella della Porta

di Mariantonietta Colimberti

 

Partiti e generazioni, la rivolta sopita

Intervista con Nando Pagnoncelli

di Valerio Bordonaro

 

 

Popoli in rivolta

 

 

L’illusione delle Primavere Arabe.

Ma la Francia ha perso la sua “gloire”

Intervista con Tahar Ben Jelloun

di Roberto Bertoni

 

Rapporto tra individuo e autorità

e nuove forme di rappresentanza

nelle democrazie contemporanee

di Carla Bassu

 

Le rivolte in Spagna tra nazionalismi

e secessionismi

di Leonida Tedoldi

 

Fuori dalla Brexit? Le spinte separatiste

nel Regno Unito

di Emanuele Massetti

 

«Ma non chiamatela rivolta».

Dittatura e società civile in Bielorussia

Intervista con Ekaterina Ziuziuk

di Roberto Bertoni

 

Il ritorno del populismo.

Il fallimento delle classi politiche

nei paesi dell’America Latina

di Paolo Guerrieri

 

India: i fermenti nelle campagne

di Sauro Mezzetti

Ponekaan. La rivolta permanente

del popolo Bamar

di Pio d’Emilia

 

Ribellarsi è giusto; anche arricchirsi.

La Cina tra autorità e proteste

di Romeo Orlandi

 

La diplomazia nel mondo caotico.

Il dovere di conoscere e riferire. La mediazione

di Ferdinando Salleo

 

 

L’economia in rivolta

 

 

Cambiare si può. Come favorire

uno sviluppo resiliente nei paesi poveri

Dialogo con Lucio Monari

di Alberto Biancardi

 

Il mercato non è più una virtù.

La pandemia e il ritorno a Keynes

Intervista con Andrea Boitani

di Raffaella Cascioli

 

Mondo crypto in fibrillazione. L’antinomia

tra le anarco-valute e la sovranità monetaria

di Raffaella Cascioli

 

Né bello né brutto. Il fisco sia equo

Intervista con Nicola Rossi

di Raffaella Cascioli

 

 

Rivolte di ieri, rivolte di oggi

 

 

Quando lo Stato fallisce. Il G8 di Genova

e le irresponsabilità politiche

di Giovanni Mari

 

L’Italia futura, la rivolta inascoltata.

Storie di un diritto che si è fatto privilegio

Con Anass, Anjeza, David, Marwa, Micol, Piyumi,

Safaa e Youness

di Camilla Folena

 

Ora è tempo di essere rivolta

Intervista con Non Una di Meno

di Federica Merenda

 

Bangherang! e la forza di dare ai sogni

i contorni desiderati: la battaglia

dei ragazzi del Cinema America

di Grazia Iadarola

 

 

Studenti in rivolta

a cura di Federica Merenda

 

 

L’Onda 2008-2011: crisi economica,

trasformazioni neoliberiste, antiberlusconismo

di Lorenzo Zamponi

 

Dal volantino al meme,

la rivoluzione della comunicazione

di Franz Moraci

 

Nuove forme di mobilitazione di dottorandi

e precari della ricerca. L’azione di ADI

di Luca Dell’Atti e Mirko Forti

 

Rethinking Economics e lo scardinamento

del pensiero unico

di Lorenzo Cresti

 

 

Rivolte esistenziali

 

 

Francesco d’Assisi, un volto verso l’«altrove»

di Bruno Bignami

 

La rivolta dei ragazzi e il riduzionismo

bio-comportamentale

di Sarantis Thanopulos

 

Felici o sereni? Il dilemma del desiderio

nelle nuove generazioni

di Francesco Belluzzi

 

 

Le rivolte nella storia e nella cultura

 

Un viaggio nei secoli attraverso

sconfitte vittoriose

di Federico Smidile

 

Treni, corazzate e donne elettriche.

Le rivolte nel cinema

di Mazzino Montinari

 

L’antieroe ribelle: il punk e la musica

democratica

di Giuliana Tricoli

 

Spunti di rivolta

di Gianmarco Trevisi

 

 

L’attualità di Andreatta ventidue anni dopo

 

 

Rileggere Andreatta

sul Comitato per la Legislazione

di Stefano Ceccanti

 

Il ruolo politico e istituzionale del Comitato

di Nino Andreatta

 

 

In conclusione

 

 

Osservatorio bibliografico

di Pierluigi Mele

 

In questo numero