La legge di bilancio e l’economia italiana: tra bassa crescita e elevato debito (30 novembre 2023)

Fedele De Novellis, Paolo Guerrieri, Enrico Letta, Paolo Onofri, Stefania Tomasini

La nuova legge di bilancio, che dovrà essere approvata entro questo mese, prevede nuovi spazi di spesa e aumenta il deficit pubblico di mezzo punto all’anno per i prossimi tre anni. In questo modo il problema del debito pubblico viene rimandato al 2026 ma il suo aumentare, unito alla bassa crescita del Paese, preoccupano gli esperti. Il dibattito, organizzato da Arel, aperto da Enrico Letta e coordinato da Paolo Guerrieri (PSIA, SciencesPo), ha inteso valutare i contenuti di questa nuova legge. Fedele De Novellis (REF) e Stefania Tomasini (Prometeia) hanno presentato le loro relazioni e Paolo Onofri (Prometeia) ha concluso il dibattito, composto anche di partecipati interventi.