Presentazione de “L’architettura del mondo nuovo”

L’ARCHITETTURA DEL MONDO NUOVO.Governance economica e sistema multipolare
Giuliano Amato, Paolo Guerrieri, Enrico Letta, Domenico Lombardi, Fabrizio Saccomanni e Mario Sarcinelli hanno discusso sul tema: ‘Scenari del dopo crisi: nuove regole e istituzioni per la governance del sistema multipolare’ in occasione della presentazione del libro L’architettura del mondo nuovo.Governance economica e sistema multipolare, a cura di Paolo Guerrieri e Domenico Lombardi.
La discussione è stata moderata da Tonia Mastrobuoni.
L’incontro si è tenuto giovedì 15 luglio 2010 presso il Palazzo Rondinini a Roma.

Il volume e la discussione prendono le mosse dalla constatazione che, nell’ultimo decennio, si è andato consolidando un assetto multipolare dell’economia mondiale attraverso la moltiplicazione dei centri di potere e degli attori in essa presenti.
Alcuni paesi e aree emergenti sono assurti al ruolo di nuovi protagonisti dell’economia mondiale, soprattutto paesi come Cina, India e Brasile.
In questo quadro, la drammatica crisi globale del 2008-2009 è anche il risultato delle trasformazioni dell’economia mondiale e delle risposte inadeguate che sono state finora date alla domanda di governo globale del nuovo assetto.