Strategia d’impresa e cambiamento tecnologico

17/09/2019

Ieri ad AREL si è discusso di strategia d’impresa e cambiamento tecnologico cercando di capire come le aziende affrontino i mutamenti della tecnologia e l’evoluzione del quadro normativo. I cambiamenti introdotti dal processo di trasformazione digitale richiederanno competenze e regole diverse da quelle di oggi e c’è bisogno che si agisca in maniera rapida perché la trasformazione sia sostenibile e si garantisca lo sviluppo del paese. Bisogna, quindi, riflettere sul modo in cui cambierà il lavoro, sugli strumenti richiesti e sulle linee guida che le aziende possono seguire per sostenere positivamente la crescita del paese.

I lavori sono stati aperti e coordinati da Alberto Biancardi (AREL). La relazione principale è stata quella di Romano Righetti (Vodafone). L’intervento di Laura Ammannati (Università degli Studi di Milano) ha aperto il dibattito, seguito dagli interventi di Marco Bellezza (Ministero dello Sviluppo Economico) Antonio Manganelli (EUI) e Antonio Nicita (Università “Sapienza”).