La tecnologia 5G fra sfida tecnologica e opportunità di business

22/10/2018

Ben presto l’Italia sarà dotata di reti mobili di quinta generazione, la cui diretta conseguenza sarà la digitalizzazione di ampi settori economici. Non è solo l’industria delle telecomunicazioni a interessarvisi infatti, ma anche i settori di trasporti, industria, agricoltura, cultura, sanità, turismo e ambiente. Nell’ambito dell’Osservatorio Reti, si è svolto un convegno all’AREL tra gli esperti per approfondire l’incontro della sfida tecnologica che ci si presenta con le opportunità di business.

L’incontro, coordinato da Alberto Biancardi (AREL), è stato introdotto da Enrico Letta (Segretario Generale AREL). Marzia Minotti (Asstel) ha presentato la relazione e sono intervenuti Sabrina Baggioni (Vodafone Italia), Enrico Maria Bagnasco (Telecom Italia), Andrea Falessi (Open Fiber), Fabio Iaione (Qualcomm Italia), Antonio Nicita (Agcom) e Antonio Sfameli (Ericsson). Si è quindi avuta una discussione fra tutti i presenti.