Andreatta 02 13 [esecutivo]

UN ECONOMISTA ECLETTICO

Distribuzione, tecnologie e sviluppo nel pensiero di Nino Andreatta. Nino Andreatta fu una delle più insigni personalità della politica economica italiana per quassi trent’anni dagli inizi degli anni Settanta. Opere meritorie sono perciò quelle che negli anni recenti hanno ricordato i suoi contributi pubblicando vari studi.

INTRODUZIONE

di Enrico Letta

 

Investimenti e sviluppo economico: teorie, fatti,
politiche

Sul contributo di Nino Andreatta

di Alberto Quadrio Curzio e Claudia Rotondi

 

Scritti di Nino Andreatta

 

Le alternative tecnologiche nella politica di sviluppo
delle aree arretrate

(I problemi dello sviluppo economico, Università Cattolica

del Sacro Cuore, Milano, Vita e Pensiero, 1956)

L’ammortamento in relazione ad alcuni problemi

di dinamica economica

(Rivista internazionale di scienze sociali 1956)

Un modello per la determinazione della politica degli

investimenti nelle economie in sviluppo

(Studi Urbinati 1959)

Nota sui principi economici delle tariffe elettriche

(Problemi dello sviluppo economico in India, 1964, di Arnold Harberger,

Nino Andreatta, Louis Lefeber, M. Datta Chaudhuri, Amartya Sen)

Tecnologia ed economia nella controversia sul divario fra America ed Europa

(il Mulino, 1968)

Commenti e pareri sullo sviluppo del sistema economico italiano

(Rivista internazionale di scienze economiche e commerciali, 1971)

Problemi dello sviluppo nel mondo e del suo finanziamento

(Bancaria,1981)

 

APPENDICE

Nino Andreatta, cronologia essenziale

a cura di M.C.

 

Gli autori:

Alberto Quadrio Curzio , Claudia Rotondi