L’esplosione del lavoro temporaneo: una analisi dei dati statistici

14/03/2018

L’Osservatorio Lavoro, coordinato da Carlo Dell’Aringa, riprende le sue sessioni con questo primo incontro incentrato sul forte aumento del numero, nel 2017, di lavoratori con contratti di natura temporanea. Le cause e le conseguenze di questo fenomeno sono state analizzate a partire dai dati statistici disponibili in un lungo incontro che ha visto la partecipazione attiva di tecnici ed esperti che si occupano del mercato del lavoro.
Hanno presentato le relazioni introduttive Carlo Dell’Aringa (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano) e Fedele De Novellis (REF Ricerche). Si sono poi susseguiti gli interventi di Bruno Anastasia (Veneto Lavoro), Lorenzo Birindelli (Fondazione Di Vittorio – CGIL), Guido Baronio (ANPAL), Francesca Mazzolari (Confindustria), Paolo Naticchioni (Università Roma Tre), Gabriele Olini (CISL), Fabio Rapiti (ISTAT), Sergio Scicchitano (INAPP), Paolo Sestito (Banca d’Italia). È seguita una discussione tra tutti i partecipanti, conclusa da Tiziano Treu (CNEL).