XV Foro di dialogo Italia – Spagna (AREL – CEOE)

Il XV Foro di dialogo Italia-Spagna si è tenuto a Roma, il 2 e 3 ottobre 2017.

 

Nella cornice di Palazzo de Carolis, l’intervento di benvenuto di Pedro Fernandez de Santaella, Consigliere Delegato UniCredit Spagna, ha dato il via ai lavori della sessione inaugurale con i coordinatori del Foro, Enrico Letta e Josep Duran i Lleida, e gli Ambasciatori di Italia e Spagna, Stefano Sannino e Jesus Gracia.
I temi della due giorni, che si è svolta in un momento storico molto delicato per la Spagna e per l’Europa, hanno riguardato il rilancio economico europeo, la cooperazione con l’America Latina, lo sviluppo tecnologico, l’agenda digitale, innovazione e ricerca, il ruolo dell’Italia e della Spagna nel futuro dell’UE.Durante il primo panel, presentato da Serena Bortone, giornalista Rai, si sono alternati Emma Marcegaglia, Presidente BusinessEurope, Juan Rosell, Presidente Ceoe, Vincenzo Boccia, Presidente Confindustria, Giovanni Castellucci, Amministratore Delegato Atlantia-Autostrade per l’Italia, Luca De Meo, Presidente Seat, Francesco Starace, Amministratore Delegato Enel e Antonio Huertas, Presidente Mapfre. Sono intervenuti poi i ministri degli Interni dei due paesi, Angelino Alfano e Alfonso Dastis, e dell’Economia, Pier Carlo Padoan e Luis de Guindos.

Il secondo Panel è stato guidato da Ángel Gómez Fuentes, corrispondente di ABC; Rebeca Grynspan, Segretaria Generale Iberoamericana, Carlos Del Rio, Presidente Ejecutivo A4Holding e Gianfelice Rocca, Presidente Gruppo Techint, ne sono stati i relatori.
Ha chiuso la giornata di convegno l’intervento del premier Paolo Gentiloni. L’ex Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e gli ex premier Giuliano Amato e Felipe González sono intervenuti alla cerimonia di consegna del Premio Tiepolo, che quest’anno è andato a Antonio Huertas, Presidente di Mapfre, e a Urbano Cairo, Presidente della Cairo Communication.
La seconda giornata di Foro è stata moderata da Barbara Tedaldi, giornalista AGI. La mattinata è iniziata con un intervento del ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in dialogo con i partecipanti al simposio.
Al terzo panel sono intervenuti Paola Severino, Rettore Luiss, Jordi Canals, ex Director General Iese, Maria Chiara Carrozza, Deputato e  Professoressa di Bioingegneria Industriale e Fernando Abril-Martorell.
I co-Presidenti del Foro, Francesco Merloni (Presidente dell’AREL) e Juan Rosell (Presidente della CEOE) hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’evento e hanno chiuso i lavori di questa edizione.
Il Foro di dialogo, nato nel 1999 per iniziativa di Nino Andreatta e portato avanti nel corso degli anni da Enrico Letta, riunisce, in un incontro annuale che si svolge alternativamente nei due paesi, esponenti dei mondi politico, accademico, imprenditoriale e della società civile e rappresenta un’occasione di incontro tra la società italiana e spagnola in merito alle tematiche legate alla politica, all’economia, alla cultura.